11/06/2018
Servizi a Rete

Da Regione Campania i fondi per il collettore di Baronissi

Svolta per Baronissi. Il comune campano alle porte di Salerno, ha ottenuto da Regione Campania un finanziamento di 1,7 milioni di euro per il rifacimento del sistema fognario della città. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con limitrofo comune di Pellezzano, in quanto una parte dei lavori interesseranno la rete che nella sua parte iniziale insiste sul territorio della sua frazione di Capriglia.
Il progetto prevede la realizzazione di un collettore fognario nel centro cittadino, mentre un altro impianto fognario riguarderà invece le frazioni di Fusara, Caprecano e Sava con la costruzione di uno sfioratore che porrà fine al rischio degli allagamenti in passato molto frequenti.
«Finalmente interveniamo concretamente sul sistema fognario della città che presenta numerose carenze strutturali soprattutto in zone che hanno subìto negli anni importanti urbanizzazioni – ha spiegato il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante -. Lavoriamo ogni giorno per recuperare risorse economiche per la nostra città: il finanziamento ottenuto da Regione Campania ci permette di avviare l’imponente recupero strutturale e funzionale dell’intera rete».
L’opera, la cui realizzazione sarà avviata a breve, permetterà infatti di rispondere alle esigenze della città che attualmente dispone di una infrastruttura fognaria vetusta e spesso soggetta a danneggiamenti.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete