10/07/2017
Servizi a Rete

Cresce la rete di teleriscaldamento di San Romano in Garfagnana


Sarà Siram, una delle prime esco italiane, ad occuparsi della riqualificazione energetica e dell’ampliamento degli impianti di teleriscaldamento del comune di San Romano in Garfagnana (Lucca) e della frazione Villetta e di due impianti idroelettrici comunali. La convenzione, del valore di circa 3 milioni di euro, siglata tra l’azienda e il Comune si pone l’obiettivo di migliorare la gestione del servizio, in un’ottica di risparmio energetico e di tutela dell’ambiente. La concessione dei servizi avrà una durata complessiva di 25 anni.
Nello specifico gli interventi consisteranno nel potenziamento e ampliamento della rete di teleriscaldamento di San Romano, con l’allacciamento di ulteriori 20 utenze oltre agli attuali 40.000 metri cubi di volumetria servita, e la sostituzione degli attuali generatori di calore con due più potenti da 500 kilowattora cadauno.
Nella frazione di Villetta, invece, si procederà con la realizzazione di una centrale termica e il completamento e lo sviluppo della rete di teleriscaldamento. Saranno previsti in allaccio 115.000 metri cubi di volumetria riscaldata e saranno installati in centrale 2 megawatt di potenza termica a biomassa.
I due impianti idroelettrici, interconnessi tra loro, denominati Idro San Romano (idroelettrico di tipo a bacino) e Idro Madonna del Bosco (di tipologia ad acqua fluente), con salto geodetico di 270 e 180 metri, avranno una producibilità elettrica massima di 1073 kilowatt e 275 kilowatt.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete