17/04/2018
Servizi a Rete

Cogenpower festeggia i 10 anni del teleriscaldamento di Borgaro Torinese

Il teleriscaldamento di Borgaro Torinese compie 10 anni. Cogenpower, società specializzata nei servizi energetici integrati, che ha progettato, realizzato e che gestisce il servizio, ha festeggiato la ricorrenza lo scorso 12 aprile con una cerimonia nel comune della cintura torinese.
Era il 2008 quando il sistema entrava in servizio. Un sistema realizzato in 11 mesi e costituito da una rete che di 12 chilometri di tubazioni che fornisce il calore a utenze pubbliche e private. Ad alimentare la rete una centrale di cogenerazione dotata di un motore endotermico da 3 MW e da tre caldaie con una potenza termica pari a 20 MW.
Un sistema all’avanguardia, interamente telecontrollato, che ha permesso di ridurre del 40% le emissioni inquinanti del comune, all’epoca uno dei più inquinati della cintura di Torino.
Nei suoi 10 anni di attività, il teleriscaldamento ha fornito agli abitanti 191.000.000 di kWh termici, oltre ai 108.000.000 kWh di elettricità, evitando l’emissione in atmosfera di 40.000 tonnellate di CO2.
Risultati ottenuti anche grazie al favore con il quale la cittadinanza accolse all’ora la novità: basti pensare che ad aderire al servizio furono ben 4500 utenze, corrispondenti al 95% della popolazione servibile.
Una collaborazione fondamentale che la società ha voluto sottolineare con la prima edizione del Premio sostenibilità ambientale, con il quale ha voluto premiare le realtà del territorio che, scegliendo il teleriscaldamento, hanno ridotto dal 6 al 15% le proprie emissioni di CO2. Tra i premiati, il Comune di Borgaro, Poste Italiane, la Parrocchia SS. Cosma e Damiano, Biverbanca, il Quality Hotel Atlantic & Spa, la struttura Casa Mia, la Polisportiva Uisp River Borgaro, Abp Nocivelli.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete