06/05/2024
Servizi a Rete

Cogeme cambia nome e immagine

Cogeme Nuove Energie S.r.l., società del Gruppo Cogeme S.p.A., a totale partecipazione pubblica da parte dei Comuni dell’Ovest bresciano e della sponda bergamasca del Sebino, cambia “volto” e si trasforma in Cogeme Energia, snellendo la dicitura e mettendo al centro il solo concetto di ENERGIA.

La struttura aziendale

Cogeme Energia è attiva nel mercato energetico a livello di multiutility, con attività di business che vanno dalla vendita di elettricità e gas, alla gestione di impianti di calore e teleriscaldamento, fino all’attivazione di progetti dedicati alla transizione energetica, con importanti investimenti nel settore delle energie rinnovabili. Tra questi: il progetto SPV (Special Purpose Vehicle) in collaborazione con il Fondo Europeo per l’Efficienza Energetica (EEEF) e quello per lo sviluppo dell’azienda agricola verticale più grande d’Europa, in sinergia con Kilometro Verde di Manerbio (Brescia).

L’innovazione della Vertical farm

L’iniziativa è volta a ridurre gli impatti energetici associati alla produzione di insalata in coltivazione idroponica. Nell’innovativa green farm indoor, infatti, viene coltivata insalata in assenza di suolo, sfruttando tecnologie all’avanguardia gestite da impianti fotovoltaici e di trigenerazione di Cogeme Energia. L’energia termica ed elettrica prodotta verrà utilizzata per il trattamento dell’aria e l‘illuminazione all’interno della Vertical farm, garantendo condizioni ottimali per la coltivazione delle piante. Il progetto è partito nel giugno dello scorso anno e sta proseguendo con l’ultimazione dell’impianto fotovoltaico, a cui seguirà la progettazione dell’impianto di trigenerazione, in esercizio a fine 2024.

La spinta verso le rinnovabili

La volontà di Cogeme Energia di mettere in atto azioni volte a incentivare una transizione energetica da fonti rinnovabili è dimostrata anche dagli investimenti che la società sta pianificando in termini di risorse umane ed economiche, con l’obiettivo di diventare un produttore significativo di energia green. Tra queste, l’avvio di una joint venture con il Fondo Europeo per l’Efficienza Energetica (EEEF) che prevede la realizzazione di impianti fotovoltaici per circa 55 MW, una produzione attesa di 90 GWh/anno ed un risparmio di CO2 di 48.000 t/anno. L’intera operazione diverrà esecutiva nel giugno del 2024, con i primi Kilovattora prodotti dal 1° gennaio 2025.

Da oggi la divisione energetica di Cogeme S.p.A.  – ha affermato il presidente, Giacomo Fogliata – cambia nome e volto per rafforzare un’identità in linea con la mission e le nuove strategie aziendali. Cogeme Nuove Energie diventa: Cogeme Energia. Ci stiamo evolvendo verso una nuova fase, puntando sempre più a consolidare il nostro ruolo di partner solido ed affidabile nel settore dell’energia elettrica e del gas. Per quanto riguarda il lato corporate, vogliamo affiancare le aziende nella rispettiva evoluzione energetica, mentre per le utenze domestiche ci impegniamo ad offrire condizioni vantaggiose per i residenti dei comuni soci, trovando un equilibrio tra marginalità aziendale e vantaggi economici per i singoli”.

Cogeme Energiacommenta il direttore generale Paolo Paoletti– si trova in un’importante fase di sviluppo, che ha come obiettivo l’acquisizione di un’interessante porzione di mercato nella vendita di energia rinnovabile e gas. Uno sviluppo che procede all’interno delle linee guida dettate dalla transizione energetica e dalla decarbonizzazione delle fonti energetiche prescritte a livello nazionale, comunitario e mondiale e che può essere riassunto nello slogan “energia per il futuro”. Stiamo attuando strategie commerciali che ci consentiranno di soddisfare ogni tipo di cliente, dalle utenze domestiche a quelle industriali. Introdurremo, ad esempio: la customizzazione della bolletta per il cliente industriale che gli permetterà di percepire il costo energetico non come un fattore di ostacolo ma come un’opportunità di competizione sui propri mercati”.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete