07/09/2017
Servizi a Rete

“Citelum” riqualifica l’illuminazione di Altopascio


Sarà “Citelum” a gestire e ad occuparsi della riqualificazione dell’illuminazione pubblica di Altopascio. Come previsto dalla convenzione stipulata da “Consip” con “Rti Citelum”, alla quale ha aderito il Comune in provincia di Lucca, l’azienda ha preso in carico la gestione del servizio che manterrà fino al 2026, provvedendo a realizzare anche il completo ammodernamento degli impianti.
In base al contratto, nei primi tre mesi di gestione, da settembre a novembre, “Citelum” provvederà a mappare lo stato di salute dell’illuminazione pubblica mettendo a punto l’anagrafica tecnica degli impianti ed intervenendo già con le prime opere di manutenzione ordinaria. A dicembre invece presenterà all’amministrazione comunale la progettazione esecutiva degli interventi a canone e ad extra-canone.
Più nel dettaglio, la convenzione prevede un investimento complessivo da parte dell’azienda di quasi 3 milioni di euro, per la sostituzione di 1.724 corpi illuminanti su poco più 2.000 totali e 2400 metri di linee elettriche. Gli interventi contemplano anche la sostituzione di 272 sostegni e l’introduzione dell’illuminazione a led di ultima generazione, che comporterà un risparmio energetico nel lungo periodo del 57,7%. Il capitolato comprende anche: la sostituzione degli apparecchi non conformi alla normativa sull’inquinamento luminoso, il rifacimento di linee e quadri elettrici obsoleti, la realizzazione di 66 pozzetti, la sostituzione di sostegni e l’installazione di sistemi di telecontrollo. Quest’ultima novità permetterà di verificare in tempo reale lo stato di funzionamento dei corpi illuminanti, con relativo intervento dell’azienda in caso di disservizio. Nella manutenzione ordinaria invece rientrano la verniciatura dei pali, la verifica periodica del sistema di messa a terra, il controllo dell’efficienza ed il controllo dell’illuminamento.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete