15/07/2016
Servizi a Rete

Arrivano i fondi per la depurazione nella Capitanata


Ammontano a oltre 27 milioni di euro i finanziamenti comunitari per gli interventi sul sistema idrico destinati alla provincia di Foggia nell’ambito dell’Azione 6.3 del Por Puglia 2014-2020 Interventi di miglioramento del servizio idrico integrato per usi civili e riduzione delle perdite di rete di acquedotto.
I fondi verranno utilizzati per trovare finalmente una soluzione alle carenze infrastrutturali che interessano il sistema di depurazione nella Capitanata, più nello specifico al potenziamento degli impianti e delle reti di 6 Comuni. In particolare, 2,4 milioni di euro andranno per il potenziamento dell’impianto di depurazione di Monte Sant’Angelo “B”, 7,5 a San Severo, 9,5 ad Ascoli Satriano, 760.000 a Carlantino, 1 milione a Volturino, e 6,6 per il potenziamento, l’estensione e il risanamento della rete fognaria dell’agglomerato di Foggia.
Gli interventi sono stati approvati dalla giunta regionale e permetteranno di risolvere il problema degli scarichi non a norma che minacciano i corsi d’acqua e la zona costiera, causa anche di sanzioni da parte dell’Unione europea.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete