25/07/2016
Servizi a Rete

AQP ha la gestione della condotta sottomarina di Barletta


Il Comune di Barletta ha trasferito ad Acquedotto Pugliese (AQP) la gestione e manutenzione della condotta sottomarina per lo sversamento delle acque reflue depurate provenienti dall’impianto di depurazione di proprietà comunale.
Realizzata nel 1985, la condotta è ubicata in prossimità del lungomare Pietro Mennea in un’area di circa 973.000 m2, di proprietà del demanio marittimo. L’infrastruttura, costruita in acciaio con rivestimento bituminoso di tipo pesante, ha una lunghezza complessiva di 3039 metri, di cui 639 nel tratto a terra, 2100 in quello subacqueo e 300 nel tratto diffusore terminale.
L’operazione è un toccasana per le casse comunali, in quanto la normativa prevede l’affidamento delle infrastrutture idriche di proprietà degli enti locali in concessione d’uso gratuita al gestore del servizio idrico integrato, il quale ne assume i relativi oneri.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete