09/03/2021
Servizi a Rete

Approvato il progetto per completare la metanizzazione di Bagheria

Un importante passo in avanti è stato compiuto per la completa metanizzazione di Bagheria. Il consiglio comunale della cittadina in provincia di Palermo ha infatti approvato il progetto esecutivo. L’infrastruttura di distribuzione gas sarà estesa a tutto il territorio. Un progetto del valore di circa 12,6 milioni di euro. Per la completa trasformazione, in realtà, occorre attendere un altro po’.

Un progetto partito anni fa, ma poi rimasto al palo. Era infatti il 2005 quando il comune dava in concessione il servizio di distribuzione gas alla Conscoop (Consorzio fra Cooperative di Produzione e Lavoro) di Forlì. In seguito la titolarità del contratto è passata a BA.SE, una società sempre associata al consorzio, che nel 2006 aveva messo a punto il progetto definitivo per il completamento della rete sul territorio comunale poi approvato dal Comune nel 2010. Due anni dopo il progetto è stato trasmesso all’ufficio del Genio Civile, che vi ha apportato i suoi rilievi. Dopo di che, l’iter si è interrotto.

Ora, finalmente è arrivata la svolta. Negli scorsi mesi l’amministrazione ha infatti rinnovato a BA.SE l’incarico di rivedere e aggiornare il progetto per il completamento definitivo della metanizzazione di Bagheria, tenendo conto dei rilievi del Genio Civile. La società dopo aver recepito le richieste dell’amministrazione comunale e del Genio ha ritrasmesso il tutto al Comune, che lo ha approvato. Un passaggio cruciale, in quanto permetterà alla società di partecipare a bandi e ricercare finanziamenti o cofinanziamenti pubblici per la realizzazione dell’opera, che richiede un cofinanziamento pubblico almeno in misura del 50%.

 

 
di Servizi a Rete per essere il primo 
a conoscere le attività

 

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete