19/05/2016
Servizi a Rete

Alperia estende la rete di teleriscaldamento a Bolzano


Inizieranno a breve i lavori per potenziare la rete di teleriscaldamento di Bolzano e per incanalare il vapore prodotto dall’inceneritore di Bolzano Sud. L’intervento di Alperia, la nuova realtà energetica nata dalla fusione tra Sel e Aew che gestisce l’impianto di teleriscaldamento (a Bolzano Sud vicino al depuratore), durerà circa un anno e riguarderà le aree di viale Druso, via Gutenberg, un tratto di via Milano ed il passaggio fino all’incrocio tra via Sassari e via Alessandria, e permetterà di allacciare all’infrastruttura di calore numerose utenze della zona, tra cui anche diversi edifici pubblici, in particolare scuole, e svariati edifici residenziali.
I lavori rappresentano un ulteriore tassello nel piano di ampliamento della rete di teleriscaldamento, come previsto dal Masterplan e dal Piano CO2 del Comune di Bolzano e dal Piano d’azione per l’energia sostenibile di Bolzano (Paes).
Nel corso dei prossimi anni la rete verrà estesa a ulteriori quartieri della città, consentendo di sfruttare al meglio l’energia termica proveniente dal termovalorizzatore dei rifiuti. Secondo l’azienda, una volta portato a termine l’ampliamento della rete, sarà possibile fornire calore pulito a circa 13.000 famiglie e centinaia di edifici pubblici e commerciali della città, evitando l’emissione di 50.000 tonnellate di CO2 ogni anno.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete