21/05/2021
Servizi a Rete

Al via il processo di internazionalizzazione del sistema FITT Bluforce: intervento a basso impatto ambientale nel suggestivo villaggio di Beuvron-en-Auge

È iniziato il processo di internazionalizzazione del sistema FITT Bluforce, il primo in PVC-A con dichiarazione ambientale di prodotto EPD certificata da SGS, secondo gli standard ISO 14025 e EN 15804.

La prima tappa del percorso è la Francia, grazie alla collaborazione siglata con Penet Plastiques, azienda specializzata nella distribuzione di soluzioni eco-responsabili nel mondo dell’edilizia da oltre 50 anni. Il partner ideale per FITT e per il PVC-A, materiale con cui è realizzato il sistema FITT Bluforce.
 

Nel pittoresco villaggio di Beuvron-en-Auge, situato sulla strada del sidro della Normandia, FITT Bluforce RJ è stato protagonista di un intervento a basso impatto ambientale ottenuto con un sistema di posa di minitrincea per la sostituzione di una condotta di acqua potabile.

La minitrincea è una tecnologia no-dig utilizzata per cantieri che interessano superfici molto limitate, con conseguenti benefici per la viabilità, per la movimentazione del materiale, per la sicurezza dei cittadini e della manodopera impiegata.

Nello specifico, per rimpiazzare l’obsoleta condotta con la nuova tubazione in lega polimerica, si è realizzato uno scavo di soli 50 cm di larghezza, all’interno del quale sono state inserite le condotte FITT Bluforce RJ PN16 D90.
 

FITT Blufroce RJ è la prima tubazione in Europa in materiale termoplastico con sistema di tenuta meccanica integrata ed inamovibile, ideale per applicazioni trenchless come la Trivellazione Orizzontale Controllata (T.O.C.).

La facilità di installazione e il sistema integrato antisfilamento hanno permesso a FITT Bluforce RJ di superare agevolmente questa prova: le operazioni di scavo, la posa della tubazione per acquedotti, la copertura dello scavo e il ripristino dell’asfalto sono state realizzate in soli due giorni. 
 

Le tubazioni FITT Bluforce RJ rispondono ai requisiti previsti dalla Direzione Generale della Sanità francese per materiali e dispositivi che entrano a contatto con l’acqua destinata al consumo umano e sono quindi dotate di Certificato di Conformità sanitaria (ACS) (ai sensi del decreto del 29 maggio 1997 e successive modificazioni e alle circolari del Ministero della salute DGS / VS4 n° 99/217 del 12 aprile 1999 e DGS / VS4 n° 2000/232 del 27 aprile 2000).

Il PVC-A è inoltre inattaccabile dalla corrosione elettrochimica, è inerte al biossido di cloro utilizzato per la potabilizzazione degli acquedotti ed è impermeabile agli inquinanti contenuti nel terreno: riesce così a proteggere da eventuali contaminazioni l’acqua trasportata al suo interno.

Infine, il sistema FITT Bluforce, poiché conforme alla norma UNI EN 1622 – che determina la soglia di odore e di sapore delle acque – è in grado di preservare la qualità dell’acqua destinata al consumo umano.

Basso impatto ambientale, minime dimensioni di cantiere, rapida esecuzione della posa, limitata influenza sulla viabilità, massima sicurezza dell’opera e conformità sanitaria per il passaggio dell’acqua potabile sono state le carte vincenti di FITT Bluforce RJ per questa opera eseguita Oltralpe.

 

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete