31/08/2016
Servizi a Rete

Acquedotto Pugliese potenzia la rete fognaria di Altamura


Il potenziamento della rete della fogna nera a servizio della zona della Mura Megalitiche di Altamura presto diventerà realtà. All’inizio del mese di luglio è stata, infatti, disposta l’aggiudicazione provvisoria della procedura di affidamento dei lavori, il cui importo è di poco superiore ai 2 milioni di euro.
Intanto sono state già avviate le attività di verifica, prescritte nei tempi e nelle modalità dal Codice degli Appalti, sul possesso dei requisiti del soggetto risultato affidatario. Ultimate tali verifiche, il provvedimento di aggiudicazione diverrà efficace e si procederà alla stipula del contratto e alla cantierizzazione dei lavori.
“Si tratta di un’opera di grande importanza per la città – ha dichiarato il sindaco di Altamura, Giacinto Forte –. Contribuirà a risolvere non pochi problemi in un’ampia porzione dell’abitato. Ringrazio Acquedotto Pugliese e l’Autorità idrica pugliese per il loro operato”.
L’intervento in progetto, la cui cantierizzazione è prevista per settembre, consentirà di potenziare e mettere in sicurezza la parte terminale del collettore a servizio della zona nord dell’abitato, quella delle Mura Megalitiche, caratterizzato dalla presenza di cavità naturali e antropiche.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete