28/10/2016
Servizi a Rete

A Cesano Maderno si potenzia la rete fognaria


Apriranno a cavallo tra la fine di quest’anno e il 2017 due importanti cantieri a Cesano Maderno con l’obiettivo di migliorare e potenziare la rete fognaria, per un investimento totale di circa 3,3 milioni di euro. Le opere saranno realizzate da Cap Holding e Brianzacque. Cap, per una spesa di 900.000 euro, entro la primavera del 2017, realizzerà il collettore a servizio del Villaggio Snia sino all’impianto di depurazione di Pero. Brianzacque invece metterà in campo quasi il triplo delle risorse, 2,4 milioni, per operare su una delle principali arterie di traffico cittadine, la Nazionale dei Giovi. I lavori inizieranno il prossimo anno e toccheranno due chilometri di strada. Il cantiere prevede il rifacimento dei sottoservizi, adeguandoli alle necessità di un’utenza sia residenziale sia commerciale, artigianale e di servizi.
“Questi investimenti rappresentano il segno dell’attenzione alle necessità di un adeguamento di impianti e di infrastrutture ai bisogni espressi dal Comune, secondo un programma che abbiamo presentato sia a Cap Holding sia a Brianzacque – ha commentato il sindaco di Cesano, Gigi Ponti -. Prendo atto con soddisfazione che le nostre istanze sono state recepite. Si tratta di un passo importante per l’ulteriore miglioramento dei servizi in città”.

Didascalia foto: Gigi Ponti, sindaco di Cesano Maderno

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete